samsung galaxy s10 Fonte foto: Ben Geskin
ANDROID

Galaxy S10 X sarà il primo smartphone 5G di Samsung

Lo smartphone avrà a bordo l'Exynos 9820, 10GB di RAM e 1TB di memoria interna. Il prezzo del dispositivo dovrebbe superare i 1500 euro. In arrivo in estate

15 Gennaio 2019 - Sarà Galaxy S10 X il nome scelto da Samsung per il suo primo smartphone 5G. Come si intuisce dal nome, il dispositivo avrà lo stesso design del Galaxy S10 ma si differenzierà per funzionalità e caratteristiche. È stata scelta la lettera “X” per festeggiare i dieci anni della gamma Galaxy S, un po’ fatto da iPhone con l’iPhone X (ten).

Lo smartphone 5G di Samsung verrà presentato il 20 febbraio insieme agli altri Galaxy S10, ma per acquistarlo bisognerà aspettare l’inizio dell’estate. Dalla Corea del Sud cominciano ad arrivare i primi rumor sulle caratteristiche del dispositivo: si tratta di uno smartphone premium con uno schermo molto grande e con un comparto fotografico composto da ben sei fotocamere (quattro posteriori e due frontali). Anche il prezzo sembrerebbe essere premium: il Galaxy S10 X dovrebbe essere lanciato a circa 1500 euro, lo stesso prezzo del Galaxy F, il primo smartphone flessibile di Samsung.

Galaxy S10 X, le caratteristiche tecniche

Lo smartphone 5G di Samsung sarà più potente di tutti gli altri dispositivi della gamma Galaxy S10. L’obiettivo dell’azienda sudcoreana è di lanciare sul mercato un telefonino con caratteristiche uniche e pensato per coloro che vogliono provare in anteprima funzionalità che diventeranno comuni solamente nei prossimi anni. Per il momento la rete 5G è ancora in costruzione e molte Nazioni ancora non offrono degli hotspot 5G dove collegarsi.

Passiamo alla scheda tecnica del Galaxy S10 X. A bordo troveremo il chipset Exynos 9820 supportato da 10GB di RAM e da 1TB di memoria interna, caratteristiche assimilabili a quelle di un PC portatile. Lo schermo sarà da 6,7 pollici con risoluzione QuadHD + e rapporto d’aspetto di 19:9. Come gli altri smartphone della famiglia Galaxy S10, anche la versione “X” avrà il foro sullo schermo dove verranno inseriti i sensori fotografici frontali.

Il Galaxy S10 X avrà ben sei fotocamere. Nella parte posteriore ci saranno quattro sensori: oltre al principale da 48 Megapixel, i sensori secondari saranno dedicati allo zoom e al grandangolo. Il quarto sensore dovrebbe servire per ottenere dati sulla profondità di campo. L’obiettivo frontale sarà da almeno 24 Megapixel.

La batteria dovrebbe essere da 5000mAh e permetterà di arrivare a fine giornata senza troppi problemi. Il sensore per le impronte digitali sarà inserito sotto al display. Il Galaxy S10 X dovrebbe avere anche una particolare tecnologia chiamata “Life pattern” che utilizzerà l’intelligenza artificiale per gestire alcune funzionalità del dispositivo.

Quando uscirà il Galaxy S10 X

Lo smartphone dovrebbe essere presentato il 20 febbraio insieme agli altri dispositivi Samsung. Secondo i rumor, il Galaxy S10 X sarà disponibile in Corea del Sud da fine marzo, ma per l’arrivo in Europa bisognerà aspettare l’estate.

Prezzo Galaxy S10 X

Per avere il primo smartphone 5G bisognerà spendere una cifra elevata: il prezzo di lancio del Galaxy S10 X dovrebbe aggirarsi intorno ai 1500 euro.