galaxy-s9 Fonte foto: Evan Blass / Twitter
ANDROID

Mobile World Congress 2018: gli smartphone più attesi

Dal 26 febbraio al 1 marzo Barcellona ospita il Mobile World Congress 2018, la fiera dedicata al mondo degli smartphone. Ecco cosa ci dobbiamo attendere

20 Febbraio 2018 - Il Mobile World Congress 2018 è oramai alle porte. Dal 26 febbraio al 1 marzo 2018, Barcellona ospiterà il più importante evento mondiale dedicato al mondo degli smartphone e tutte le principali aziende sono pronte a presentare i loro nuovi dispositivi dal palco spagnolo.

Come accade oramai da diversi anni, nei giorni precedenti l’inizio del MWC 2018 si terranno gli eventi di presentazione dei vari smartphone. Sono molti i dispositivi attesi, ma a rubare la scena sarà sicuramente il Samsung Galaxy S9. L’azienda sudcoreana ha scelto Barcellona per presentare in anteprima mondiale il suo nuovo dispositivo. Anche Nokia sarà della partita. Dopo il successo riscontrato lo scorso anno, l’azienda finlandese sarà presente al Mobile World Congress 2018 con tre o quattro nuovi smartphone.

La grande assente sarà Huawei. L’azienda cinese sarà presente al MWC 2018, ma non presenterà nessun nuovo smartphone top di gamma. Il lancio del Huawei P20, il primo smartphone con tre sensori posteriori, è stata posticipata a fine marzo e avverrà a Parigi. Ma anche senza l’azienda cinese, sarà un Mobile World Congress 2018 molto interessante: ecco tutti gli smartphone più attesi.

Samsung Galaxy S9 e Samsung Galaxy S9 Plus

Le luci dei riflettori sono tutte puntate sul Galaxy S9 e sul Galaxy S9 Plus, i due nuovi top di gamma dell’azienda sudcoreana. Rispetto allo scorso anno, la data di presentazione e di uscita è stata anticipata di circa un mese. Lo smartphone riprende il design del modello dello scorso anno, anche se sotto lo schermo troveremo un comparto hardware rinnovato.

Sul Galaxy S9 ci sarà il chipset Exynos 9810 (molto simile allo Snapdragon 845) con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Lo schermo sarà da 5,8 pollici con risoluzione QuadHD+ e rapporto d’aspetto di 18:9. Fotocamera posteriore da 12 Megapixel con apertura focale da 1.5. Il Galaxy S9 Plus non avrà solamente uno schermo più grande (6,2 pollici) ma anche un comparto hardware più prestazionale. A bordo ci sarà lo stesso chipset (Exynos 9810) ma con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna. Nella parte posteriore, invece, troveremo un doppio sensore fotografico.

I due smartphone avranno anche alcune nuove funzionalità sviluppate appositamente da Samsung per l’occasione. Ci sarà un sistema di intelligenza artificiale che permetterà di utilizzare più velocemente lo smartphone e che migliorerà la qualità delle immagini e sarà presente anche il riconoscimento facciale, che utilizzerà una tecnologia per la scansione 3D del volto. L’azienda sudcoreana ha sviluppato anche un sistema simile alle Animoji presenti sull’iPhone X. La presentazione del Galaxy S9 e del Galaxy S9 Plus ci sarà il 25 febbraio.

Tutte le novità di Nokia al MWC 2018

Dopo il ritorno lo scorso anno nel mondo degli smartphone, Nokia e HMD Global (l’azienda che produce gli smartphone con il marchio finlandese) hanno intenzione di aumentare la propria quota di mercato per il 2018. E il palco del Mobile World Congress 2018 verrà utilizzato per mostrare i nuovi telefonini in uscita quest’anno. Per il momento gli unici smartphone sicuri sono il Nokia 1 e il Nokia 7 Plus. Il primo si tratta di un entry-level con caratteristiche piuttosto limitate e che avrà al proprio interno Android Go, la versione del sistema operativo del robottino verde dedicata ai dispositivi meno performanti. Il Nokia 7 Plus, invece, sarà uno smartphone molto interessante. Schermo da 6 pollici con cornici molto sottili, Snapdragon 660, 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Nella parte posteriore troverà posto una doppia fotocamera realizzata da Carl Zeiss. Oltre a questi due smartphone potrebbero essere presentati anche altri due dispositivi: il Nokia 4 e il Nokia 9, ma conferme in questo senso non ce ne sono. Il Nokia 4 è uno smartphone medio di gamma, mentre il Nokia 9 è un top di gamma che dovrebbe avere a bordo lo Snapdragon 845.

Xiaomi Mi Mix 2s

L’azienda cinese dovrebbe portare al Mobile World Congress 2018 una nuova versione dello smartphone lanciato lo scorso settembre. Lo Xiaomi Mi Mix 2s, oltre a un nuovo design (cornici ancora più sottili con una piccola rientranza in alto a destra dove troverà posto la fotocamera anteriore), avrà anche un nuovo comparto fotografico: Snapdragon 845, 8GB di RAM e 256GB di memoria interna. Lo smartphone dovrebbe avere anche un sistema per lo sblocco attraverso il riconoscimento facciale e il sensore per le impronte digitali sotto lo schermo.

Sony punta sui top di gamma

L’azienda giapponese sarà presente al Mobile World Congress 2018 con l’Xperia XZ2 e l’Xperia XZ Premium 2. Dalle indiscrezioni emerse negli ultimi mesi, entrambi i dispositivi sono dei top di gamma. Il Sony Xperia XZ2 avrà un chipset Snapdragon 845 con 4/6GB di RAM e 64/128GB di memoria interna. Schermo da 5,47 pollici Full HD. Nella parte posteriore ci sarà una doppia fotocamera posteriore con due sensori da 12 Megapixel e fotocamera anteriore da 13 Megapixel. Il Sony XZ Premium 2 avrà delle caratteristiche leggermente migliori: Snapdragon 845 con 6GB di RAM e almeno 128GB di memoria interna. Nella parte posteriore ci sarà una doppia fotocamera ma con il sensore principale da 18 Megapixel e quello secondario da 12 Megapixel. Schermo da 5,7 pollici con risoluzione QuadHD.

Tutto quello che vedremo al Mobile World Congress 2018 di Barcellona

Ci saranno anche altre presentazioni al MWC 2018. Asus presenterà lo Zenfone 5, smartphone medio di gamma che si caratterizzerà per la presenza di una rientranza nella parte superiore dello schermo (come sull’iPhone X). LG presenterà una nuova versione del V30 (ribattezzato 2018 per l’occasione): stesse caratteristiche tecniche (solamente la memoria sarà da 256GB) ma con un nuovo sistema di intelligenza artificiale che gestirà il comparto fotografico. Anche Motorola sarà a Barcellona e lo farà presentando il Moto G6 e gli altri dispositivi della stessa famiglia. Smartphone che negli ultimi anni si sono contraddistinti per l’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Contenuti sponsorizzati