come modificare l'indirizzo di spedizione su amazon Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Come modificare l'indirizzo di spedizione su Amazon

In questo articolo troverai una guida completa su come modificare l'indirizzo di spedizione su Amazon. Leggi qui! Scopri su Libero Tecnologia come fare.

Ti sei appena trasferito, anche solo per un po’ di tempo, o hai cambiato l’indirizzo del tuo domicilio, che adesso non corrisponde più ai dati inseriti sul profilo di Amazon. Non sai come fare per aggiornarli e hai bisogno di un veloce riassunto sulle funzionalità dell’e-commerce più famoso del mondo. Sei nel posto giusto: in questo articolo fugheremo ogni tuo dubbio in merito alle impostazioni di Amazon più comuni.

La guida è pensata per fornirti tutte le informazioni dedicate a ciò che hai sempre voluto sapere sul tuo account personale Amazon e in particolare sull’elenco degli indirizzi di spedizione, così che questa volta non sbaglierai a consegnare il pacco.

Quante volte ti è capitato di trasferirti, anche solo per qualche giorno, e dover ricevere un pacco Amazon al nuovo indirizzo? Effettui l’ordine, come sempre, e senza pensarci dai l’OK alla transazione. Ecco fatto! Hai appena spedito il tuo pacco all’indirizzo sbagliato! Oltre a poterlo cambiare in tempi non sospetti, puoi modificare l’indirizzo di spedizione Amazon anche una volta che hai effettuato l’acquisto. Certo, devi farlo in breve tempo, prima che il pacco venga smistato, ma procediamo per ordine, così che i tuoi acquisti vadano lisci come l’olio.

Amazon: come modificare l’indirizzo di spedizione

Qualsiasi necessità ti spinga a modificare l’indirizzo di spedizione che, alla creazione dell’account, hai impostato su Amazon, non ti preoccupare. La procedura è facile e veloce, e può essere eseguita dal tuo PC, dal tuo smartphone o dal tuo tablet, oppure tramite l’app ufficiale di Amazon scaricabile dal Play Store (Android) o dall’App Store (Apple). Ecco l’elenco delle procedure, così non puoi davvero sbagliare.

Da PC, puoi modificare l’indirizzo di spedizione Amazon tramite browser web effettuando l’accesso con il tuo account. A questo punto vai su “Account e liste” e poi fai click su “Indirizzi”. Da qui avrai la panoramica di tutti gli indirizzi esistenti sul tuo account, così da non perdertene neanche uno. Se vuoi aggiungerne uno nuovo, non ti resta che fare click sull’icona “+, Aggiungi indirizzo” e inserire tutti i dati di recapito, con tanto di informazioni come nome sul campanello per facilitare il lavoro del corriere.

Nel caso in cui avessi sbagliato a digitare, puoi sempre modificare gli indirizzi esistenti andando a intervenire sulla lista per aggiornare tutte le informazioni inesatte, dal numero civico alla provincia.

Dallo stesso menù puoi anche rimuovere un indirizzo esistente, così che non capiti più di inviarlo a un domicilio dove non risiedi da un po’. Alternativamente, puoi inserire l’indirizzo del tuo vicino di casa, con cui hai preso accordi, perché i tuoi pacchi arrivino a lui, che magari è a casa mentre tu sei al lavoro.

Da smartphone o tablet, puoi accedere ad Amazon da browser o dalla tua App ufficiale disponibile sia per Android che iOS. Dopo aver effettuato il login, le operazioni di modifica dell’indirizzo sono sostanzialmente sempre le stesse. Indipendentemente dal fatto che tu stia operando da Firefox, Edge, Chrome o altri browser oppure dalla App, vai sull’icona con le stanghette orizzontali che trovi in alto a sinistra e seleziona la voce “Il mio account”. Da qui, scorri fino alla sezione “Indirizzi” e fai tap. Ti verranno mostrati tutti gli indirizzi che hai inserito. Puoi aggiungerne uno nuovo per creare un nuovo recapito, anche molto diverso dagli altri.  L’importante è che una volta che hai compilato il form tu faccia click su “Aggiungi indirizzo”, in basso, per salvare le modifiche ottenute.

In alternativa, puoi modificarne uno esistente, andando a correggere i dati che non sono più giusti o che magari contengono un errore che ti ha già causato problemi in precedenza. Salva sempre le modifiche prima di uscire!

Le istruzioni di consegna: come modificarle

Dal menù degli indirizzi, quando disponibile per quel domicilio, potrai fare click sulla dicitura in azzurro “Aggiungi le istruzioni di consegna”. Si tratta di una sezione che favorisce il lavoro del corriere e migliora la qualità delle spedizione. Attenzione perché non tutte le destinazioni hanno a disposizione questo menù: a volte, semplicemente, il tuo indirizzo non è adatto al servizio per motivi di consegna non dipendenti da te.

Per comodità, puoi aggiungere anche delle “Istruzioni di consegna”, ovvero indicazioni precise su:

  • Tipo di proprietà (casa, appartamento, azienda, altro)
  • Dove lasciare il pacchetto (sulla porta, in terrazzo, nella cassetta degli attrezzi, in giardino, in garage, al vicino di casa, nessuna preferenza)
  • Indicazioni aggiuntive su come trovare l’indirizzo, nel caso tu dovessi abitare in un posto un po’ sperduto, non temere. Puoi inserire le indicazioni che faciliteranno l’accesso al tuo domicilio recondito al corriere, aiutandolo a trovare casa tua anche quando non è per niente facile.
  • Ulteriori istruzioni, come preferenze sull’orario di consegna.

Modificare l’indirizzo di spedizione di un ordine Amazon

Hai effettuato un ordine su Amazon e non vedi l’ora di ricevere il pacco. Purtroppo, però, ti sei reso conto che l’indirizzo inserito contiene un errore, oppure è proprio quello sbagliato! Non ti preoccupare: hai un po’ di tempo per modificarlo prima che il pacco venga spedito. La procedura che segue è semplice, ma può essere eseguita solo da PC, tramite il tuo browser preferito, entro massimo 30 minuti (forse qualche minuto in più qualora fossi fortunato) dalla conferma dell’acquisto.

Modificare l’indirizzo prima dell’elaborazione dell’ordine

Effettua l’accesso al tuo account Amazon e vai sulla sezione “I miei ordini”. Individua l’ordine appena effettuato e guarda sulla destra: seleziona “Visualizza o modifica ordine” per accedere ai dettagli, e poi clicca sul tasto modifica sotto l’indirizzo per effettuare le dovute correzioni. Potrai scegliere tra i tuoi indirizzi salvati, oppure crearne uno nuovo in caso di necessità. Se Amazon ti permette questa procedura, vuol dire che sei ancora in tempo. Se però l’opzione non dovesse apparire, significa che l’ordine è già stato elaborato e, probabilmente, spedito o sta per esserlo. In questo caso hai solo due opzioni.

Modificare l’indirizzo dopo l’elaborazione dell’ordine

Ti sei accorto troppo tardi di aver sbagliato l’indirizzo di spedizione Amazon, e l’ordine è già stato elaborato. Tranquillo, non disperare. Puoi ancora risolvere. Nel caso in cui tu abbia ordinato da un venditore che consegna tramite Amazon, puoi richiedere l’annullamento. Ci vorrà un po’ e, se il pacco non è già stato spedito, potresti riuscire ad annullare e rifare da capo.

Nel caso di venditori indipendenti da Amazon, scrivigli il prima possibile e spiegagli di aver sbagliato indirizzo di consegna. Chiedigli gentilmente di poter modificare i dati necessari e, se non ha già processato l’operazione, probabilmente ti asseconderà modificando l’indirizzo di consegna in tempo reale.

Richiedere la modifica dell’indirizzo di un ordine specifico non va a modificare l’indirizzo ufficiale che hai salvato nell’elenco degli indirizzi. Ciò significa che se vuoi rendere permanenti quelle modifiche, ovvero valide anche per gli ordini successivi, devi effettuare le operazioni che ti abbiamo indicato prima così da essere sicuro al 100% di non ritrovarti di nuovo a dover chiedere un favore a un servizio clienti.

E se il pacco Amazon è già stato spedito?

Nel caso in cui il tuo pacco Amazon sia già stato spedito all’indirizzo sbagliato, puoi aspettare che il corriere ti comunichi che l’indirizzo di consegna è errato, oppure puoi riceverlo all’indirizzo non corretto facendoti aiutare da un amico o un parente. In questo caso, se sei impossibilitato a riceverlo, puoi effettuare le procedure di reso per consegnare il contenuto ad Amazon in qualche giorno. In alternativa puoi andarlo a prendere tu all’indirizzo errato non appena risulti consegnato.

Ricordati che il servizio di assistenza di Amazon è raggiungibile telefonicamente tutti i giorni lavorativi negli orari di ufficio, oppure via e-mail o via chat. Se hai dubbi su un indirizzo di consegna errato o ti sei perso durante la procedura di modifica di un indirizzo, contattali. Saranno felici di guidarti in tempo reale nella modifica di tutti i dati necessari a rendere la consegna dei pacchi una procedura semplice, comoda e intuitiva.

Amazon: pacco consegnato e mai ricevuto

Potrebbe essere un errore dovuto al fatto che hai digitato male il tuo indirizzo nel form di Amazon, oppure un errore del corriere o del sistema. Non importa: fatto sta che il tuo pacco risulta consegnato, ma tu proprio non lo hai visto. Nel momento in cui il pacco risulta consegnato ma di fatto non lo è, puoi chiamare il corriere, fornendogli il codice di spedizione, oppure contattare il venditore per un eventuale rimborso o nuovo invio. Starà a lui decidere quale procedura vuole affrontare, in base anche alla buona fede dimostrata.

Qualunque sia il tuo problema con l’indirizzo di spedizione di Amazon, ricordati che il servizio di e-commerce di riferimento è uno dei più famosi e importanti del mondo, e di solito, con un po’ di pazienza e qualche minuto da dedicare al servizio clienti, gli operatori saranno in grado di aiutarti anche se il pasticcio lo hai combinato tu. Spesso basta una parola gentile e il responsabile si farà in quattro per non lasciarti insoddisfatto: fosse anche un codice sconto per il prossimo ordine!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963