Perché non si vedono i canali del digitale terrestre
HOW TO

Perché non si vedono i canali del digitale terrestre

Improvvisamente non riuscite più a vedere i canali del digitale terrestre? Le soluzioni a questi problemi sono più semplici di quanto si creda

Si tratta di un problema più diffuso e comune di quanto si possa pensare. E, il più delle volte, riesce difficile capire perché sia successo. Fatto sta che, da un giorno all’altro, si accende il TV e improvvisamente non si vedono i canali del digitale terrestre. Il tutto senza che sia cambiato nulla nell’impianto: nessuno ha toccato l’antenna, né modificato alcun cavo o collegamento.

Le cause possono essere molteplici, ma non sempre sono di facile individuazione. Può capitare, ad esempio, di accendere il TV e i canali Mediaset non si vedono più. Oppure, dopo un temporale o una serata di forte vento, non si vedono più i canali della RAI. Se vi doveste trovare in questa situazione, non dovete disperarvi: la soluzione potrebbe essere molto più semplice di quanto immaginiate. Solitamente, le cause che impediscono al TV di “decodificare” il segnale del digitale terrestre sono “veniali” e possono essere risolte nel giro di pochi minuti.

Perché non si vedono i canali del digitale terrestre

Uno dei motivi principali che impediscono al TV di “decodificare” il segnale del digitale terrestre è la scarsa qualità del segnale stesso. Provocato, nella maggior parte dei casi, da un deterioramento dell’impianto di ricezione. Ossia, dell’antenna e dei cavi coassiali che arrivano fino in casa.

In seconda battuta, potrebbe esserci stata una variazione del segnale che ha fatto “scomparire” i canali della RAI, di Mediaset o di qualunque altro operatore nazionale e locale. Si tratta di una situazione che si presenta più spesso di quanto si pensi, solo che nella gran parte dei casi non ce ne accorgiamo: è il sistema del TV a risolvere in maniera autonoma il problema, ma a volte potremmo trovarci senza i canali senza capire quale sia il reale motivo.

Se sei in un condominio con impianto centralizzato, infine, il problema potrebbe essere causato dalla mancanza di un “ricettore” adatto nella scatola del “centralino” condominiale oppure un impianto sottodimensionato non in grado di redistribuire il segnale su tutte le prese dell’impianto.

Cosa fare se non si vedono i canali del digitale terrestre

Per verificare se i problemi di sintonizzazione siano causati da un impianto di ricezione deteriorato dovrai necessariamente chiamare un antennista. Certo, puoi anche provare a collegare un altro TV alla presa e vedere se i problemi sono causati dal televisore che si sta rompendo o è un problema di impianto. Anche facendo così, però, non avrai la certezza del risultato ottenuto e dovrai comunque ricorrere a un antennista.

Un’altra possibile soluzione, molto più semplice ed economica, passa dalla risintonizzazione automatica dei canali. Potrebbe darsi che l’operatore TV sia stato costretto a cambiare frequenze di trasmissione e il canale abbia “traslocato”. L’operazione richiede una manciata di secondi e potrebbe consentirvi di risparmiare diverse decine di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963