mi band 5 Fonte foto: Jan Maly / Shutterstock.com
WEARABLE

Xiaomi Mi Band 5 avrà tre funzioni esclusive: quali sono

La Xiaomi Mi Band 5 che arriverà in Europa avrà delle tre funzionalità uniche molto utili: ecco quali sono

In attesa della presentazione ufficiale europea che dovrebbe avvenire nel mese di luglio, continuano a emergere nuove anticipazioni sulla Xiaomi Mi Band 5. Il fitness tracker è stato già presentato in Cina a inizio giugno, ma per la versione europea bisognerà aspettare ancora un po’. Il design sarà lo stesso, mentre sulle caratteristiche e funzionalità ci sono ancora alcuni dubbi.

A tenere banco è ancora la questione sulla presenza o meno della tecnologia NFC che permetterebbe agli utenti di utilizzare la Mi Band 5 per effettuare pagamenti contactless. Una funzione che oramai sempre più persone utilizzano, anche per evitare eventuali contagi durante il passaggio dei soldi. In Cina è già presente dalla scorsa versione del fitness tracker, mentre in Europa dovrebbe arrivare quest’estate grazie a un accordo tra Xiaomi e Mastercard. Altra conferma importante è il supporto ad Alexa: sarà possibile parlare con l’assistente personale direttamente tramite la Mi Band 5 e sullo schermo apparirà la risposta.

Le tre funzioni uniche della Mi Band 5

In che cosa sarà differente la Mi Band 5 che arriverà in Europa rispetto al modello precedente? L’azienda cinese punta su tre funzioni. Due le abbiamo già accennate: il supporto ad Alexa e la tecnologia NFC. La terza, invece, è la misurazione del SpO2, ossia il livello di ossigeno nel sangue. Facciamo un po’ di chiarezza.

Il supporto ad Alexa permetterà agli utenti di gestire dalla smart band i dispositivi intelligenti presenti in casa. Ma non solo. L’assistente vocale mostrerà le risposte alle domande delle persone direttamente sullo schermo.

La tecnologia NFC, invece, permetterà di fare pagamenti in modalità contactless: basterà avvicinare il braccialetto al POS e in automatico verrà effettuata la transazione. All’inizio dovrebbero essere supportate solamente le carte di credito del circuito Mastercard.

Il sensore per il battito cardiaco, invece, sarà in grado anche di misurare la saturazione del sangue, ossia del parametro SpO2. Si tratta di un valore molto utile soprattutto a chi si allena.

Quando arriva la Mi Band 5

Il fitness tracker dovrebbe essere presentato nel mese di luglio, ma ancora non abbiamo una data certa. La commercializzazione dovrebbe avvenire tra la fine di luglio e l’inizio di agosto. La Mi Band 5 dovrebbe essere lanciata a un prezzo di circa 40 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963