Libero
HOW TO

Creare contenuti con lo smartphone, le migliori app per video editing

Abbiamo selezionato alcune applicazioni che offrono soluzioni avanzate per il montaggio dei video, anche senza pagare abbonamenti. Laura Fasano, tech blogger e content creator per Mistergadget.tech te ne presenta alcune che ti potrebbero risultare utilissime

 Luca Viscardi  Divulgatore e blogger di tecnologia

Conduttore radiofonico, blogger e scrittore. Da anni impegnato nella divulgazione della cultura digitale, è fondatore e Chief editor di MisterGadget.Tech

Lo smartphone sta diventando un centro multimediale sempre più potente, che si può sfruttare per gli scopi più disparati, anche per produzioni molto complesse che coinvolgano foto e video. Esistono infatti moltissimi strumenti incredibilmente completi che possono essere utilizzati per modificare immagini e filmati, che ormai si avvicinano alle prestazioni dei software professionali.

Quel tipo di soluzione, però, richiede conoscenze avanzate nel campo della fotografia o del montaggio video, mentre noi oggi vogliamo proporre alcuni suggerimenti per coloro che non hanno competenze tecniche ma vorrebbero migliorare la propria tecnica, anche solo per realizzare contenuti destinati ai social network che risultino più originali e più accattivanti.

Oggi parliamo di 3 app da scaricare gratuitamente per editare i vostri video su smartphone, in modo semplice e veloce, per passare in pochi minuti da un’idea ad un contenuto condiviso che possa riscuotere attenzione e successo.

Attenzione solo ad un piccolo dettaglio: quando ci riferiamo ad applicazioni gratuite, intendiamo che tutte queste app si possono scaricare senza esborso di denaro preventivo, ma nella maggior parte dei casi vengono proposte gratuitamente solo alcune funzioni base: per sfruttare quelle più complesse è necessario acquistare l’applicazione, oppure pagare un abbonamento mensile.

Numero 1 – CapCut

È molto in voga tra i social creator, è totalmente gratuita e a differenza della maggior parte delle app in circolazione non mette filigrana per il download del video. Qualsiasi cosa si desideri fare, come mettere una transazione tra due clip, dei filtri particolari o degli adesivi sull’immagine, con CapCut possiamo farlo.

Una funzionalità davvero particolare riguarda l’effetto green screen – in modo automatico l’app rimuove lo sfondo e dà la possibilità di metterne uno alternativo.  Con Capcut possiamo anche aggiungere sottotitoli automatici ai video, molto comodo perché significa che non dovremo scrivere nulla a mano!

Inshot

Numero 2 – Inshot

InShot, è un’app molto semplice con tantissime funzioni per editare i video e aggiungere scritte, musica e filtri. Ad esempio con InShot possiamo velocizzare o rallentare parti di video e anche capovolgere e ruotare le scene, cose che altre app non offrono. All’interno ci sono tanti filtri come cinema, film o vintage che danno un twist e una luce diversa ai nostri video.

Magisto

Numero 3 – Magisto

Particolarmente indicata per creare con i nostri video storie creative, anche con l’aiuto di template già preimpostati. Magisto è un’app per chi non ha tempo (o magari voglia) di fare editing manualmente ma vuole comunque dare un tocco in più ai suoi video. L’Intelligenza Artificiale fa il lavoro al posto nostro, dobbiamo solo scegliere uno stile, come traveler, fashion, country, aggiungere uno o più video e scegliere una musica tra quelle disponibili. “Magicamente", l’app modica in automatico il video che sarà pronto da condividere sui nostri canali social. Niente male no?

Bisogna sottolineare che Magisto è di proprietà di Vimeo, piattaforma di pubblicazione video che rappresenta una sorta di YouTube per i professionisti: si può supporre che l’esperienza maturata nel campo abbia contribuito a migliorare la proposta di questa applicazione.

Ora non vi resta che sbizzarrirvi con i vostri video e raccontare con l’aiuto di queste app i vostri momenti più belli, se poi decidete di farlo con uno smartphone particolarmente potente, il risultato sarà ancora migliore. Noi, ad esempio, in questo periodo stiamo sfruttando Honor Magic 4 Pro, oppure Vivo X80 Pro, ma c’è sempre la certezza di iPhone 13 Pro: quando si usa uno smartphone che non garantisce altissima qualità nelle riprese, allora è il momento di sfruttare gli effetti speciali di una di queste applicazioni.

Articolo e video realizzati da Laura Fasano, tech blogger e content creator per Mistergadget.tech

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963