Libero
tv svizzera Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come vedere la TV Svizzera in Italia

Nelle regioni del Nord Italia è possibile vedere alcuni canali che trasmettono il meglio della Tv Svizzera. Ecco come fare.

- Ultimo aggiornamento

C’è una piccola nicchia di telespettatori del digitale terrestre che, da metà 2019, è rimasta orfana di alcuni canali a cui teneva molto. Questa nicchia abita nelle Regioni italiane al confine con la Federazione Svizzera e i canali spariti sono quelli della TV svizzera RSI, la Radiotelevisione Svizzera di Lingua Italiana.

Per anni, già dai tempi della TV analogica, chi abitava vicino al confine poteva captare il segnale della Tv svizzera. Anche con il digitale terrestre è stato a lungo possibile sintonizzare in Nord Italia il Mux SSR Idèe Suisse, che trasmetteva i canali svizzeri in lingua italiana LA1, LA2, SFR 1 e RTS. Sullo stesso Mux venivano trasmesse anche diverse radio. Da giugno 2019, però, la Svizzera ha spento definitivamente il segnale del digitale terrestre: costava troppo mantenerlo attivo, mentre in Svizzera usano quasi tutti il satellite (tecnologia più adatta a coprire un territorio come quello svizzero, pieno di valli e montagne). Come fare, oggi, a vedere ancora la TV svizzera in Italia?

TV svizzera in Italia: quali canali vedere

I canali Telereporter (Canale 13 in Lombardia) e Telecampione Svizzera Italiana (Canale 75 in tutta Italia) trasmettono i contenuti di RSI in Italia. La programmazione di questi canali consiste in una selezione del repertorio della TV Svizzera Italiana: non è più come vedere RSI in diretta, ma è sempre meglio di niente. Telereporter è disponibile solo in Lombardia, mentre Telecampione Svizzera Italiana è disponibile in tutta Italia.

Solitamente basta effettuare una sintonizzazione automatica del decoder per il digitale terrestre per vedere apparire nella guida TV i due canali. Altrimenti è necessario fare la sintonizzazione manuale, andando a cercare le specifiche frequenze. Nella selezione dei migliori contenuti trasmessi dai vari canali del digitale terrestre non sono presenti le partite della Champions League, la Formula 1 e altri contenuti sportivi i cui diritti televisivi in Italia sono di proprietà Mediaset, Sky e DAZN.

Come vedere la TV svizzera sul digitale terrestre in Italia

Anche con il nuovo digitale terrestre è possibile vedere i contenuti della TV svizzera, basta effettuare la sintonizzazione del decoder o del televisore per captare i canali 74 e 82. In particolare, oggi è possibile guardare alcuni programmi della televisione svizzera sul digitale terrestre, nel dettaglio SVI 74 e i canali di Svizzera Italia 82, con una selezione di contenuti di informazione, documentari e intrattenimento.

Per il canale SVI 82 è necessaria la sintonizzazione automatica, altrimenti bisogna realizzare il procedimento manualmente per impostare il Mux La9 o il canale 75 Telecampione. Le frequenze cambiano in base alla regione italiana, ad ogni modo questi sono i principali riferimenti:

  • Piemonte, Mux La9 per il canale 51 UHF con frequenza 714 MHz e canale 29 UFH con frequenza 538 MHz;
  • Friuli Venezia Giulia, Mux La9 per il canale 21 UFH con frequenza 474 MHz;
  • Trentino Alto Adige, Mux La9 per il canale 43 UFH con frequenza 650 MHz;
  • Veneto, Mux La9 per canale 51 UFH con frequenza 714 MHz;
  • Emilia Romagna, Mux La9 per il canale 21 UFH con frequenza 474 MHz.

Il canale SVI 74 è disponibile sui multiplex Telecity e su quelli regionali nel Nord Italia, inoltre le trasmissioni di RSI in Piemonte e Lombardia sono presenti su Mux Telecolor canale 51 UFH con frequenza 714 MHz e su Telereporter. Per vedere il canale SVI 74 è possibile effettuare la sintonizzazione automatica, altrimenti se ancora non si riceve basta realizzare l’operazione in modo manuale:

  • Piemonte, Mux Telecity con canale 45 UHF e frequenza 666 MHz;
  • Liguria, Mux Telecity con canale 24 UFH e frequenza 498 MHz;
  • Valle d’Aosta, Mux Telecity con canale 43 UFH e frequenza 650 MHz;
  • Lombardia, Mux Telecity con canale 24 UFH e frequenza 666 MHz;
  • Emilia Romagna, Mux Telecity con canale 45 UFH e frequenza 666 MHz.

In alternativa è possibile assistere alle repliche attraverso il sito web ufficiale Tvsvizzera.it, in cui sono presenti i contenuti delle trasmissioni televisive in modalità on-demand. Ovviamente non tutti i programmi hanno una licenza per essere visti in Italia, quindi bisogna sempre controllare la disponibilità dei singoli canali e contenuti. Altrimenti è possibile vedere anche dal pc i programmi in diretta di LA1 e LA2, basta collegarsi al sito web ufficiale Rsi.ch.

I migliori dispositivi per vedere la TV svizzera dall’Italia

Come abbiamo visto esistono diverse soluzioni per guardare la TV svizzera dall’Italia, come un impianto satellitare, un decoder per il digitale terrestre o un TV con modulo Wi-Fi per collegarsi alle piattaforme di streaming e contenuti on-demand. Ogni opzione prevede delle limitazioni, infatti il satellitare ad esempio richiede una scheda Smart Card Sat Access, acquistabile appena dalle persone residenti in Svizzera o con cittadinanza svizzera ma domiciliati all’estero. Vediamo quali sono i dispositivi migliori che consentono di vedere la televisione delle svizzera anche in Italia.

Decoder satellitare Edision Proton S2

Decoder satellitare Edision Proton S2

Decoder satellitare Edision Proton S2

Chi è già in possesso di un’antenna parabolica ma ha bisogno di un nuovo ricevitore può optare per il decoder satellitare Edision Proton S2, un dispositivo compatibile con le nuove trasmissioni in alta definizione. Il device supporta lo standard DVB-S2 e i canali con risoluzione Full HD con codifica H264, ha una porta USB per l’inserimento opzionale di una chiavetta USB Wi-Fi, un sistema di alimentazione Corded Electric e una memoria fino a 3000 canali TV e radio. È presente anche un telecomando 2 in 1, per controllare sia le trasmissioni satellitari sia i canali TV.

Perché comprarlo? Ricevitore satellitare economico per le trasmissioni Full HD con supporto USB Wi-Fi.

Caratteristiche principali

  • Ricevitore SAT FTA Full HD
  • Telecomando universale 2 in 1
  • Prese SCART e HDMI
  • Supporto USB Wi-Fi
  • Standard DVB-S2

Decoder digitale terrestre/via cavo Edision Progressiv Hybrid

Decoder digitale terrestre/via cavo Edision Progressiv Hybrid

Decoder digitale terrestre/via cavo Edision Progressiv Hybrid

Il decoder ibrido Edision Progressiv Hybrid è un dispositivo compatibile con il nuovo digitale terrestre e le trasmissioni digitali via cavo, dotato del supporto per gli standard DVB-T2 e DVB-C. L’apparecchio è in grado di riprodurre i canali HD con una risoluzione Full HD 1080p, supporta le applicazioni digitali ed è dotato di porte HDMI, IR, AV e ANT IN. Vanta un consumo energetico ridotto per ridurre i costi elettrici, un telecomando in dotazione e una porta USB 2.0 per utilizzare il device come un lettore multimediale.

Perché comprarlo? Decoder per il digitale terrestre e i contenuti televisivi digitali via cavo.

Caratteristiche principali

  • Ricevitore DVB-T2/C
  • Telecomando in dotazione
  • Supporto canali HD
  • Risoluzione Full HD 1080p
  • Porta USB 2.0

Decoder digitale terrestre Generic ZJ

Decoder digitale terrestre Generic ZJ

Decoder digitale terrestre Generic ZJ

Per vedere la TV svizzera sul digitale terrestre è indispensabile un decoder compatibile, in questo modo è possibile guardare i contenuti delle reti SVI telereporter e SVI Telecampione. Un ottimo dispositivo è il decoder Generic ZJ, un dispositivo compatibile con DVB-T2 H265 HEVC Main 10, con supporto per i canali HD e le trasmissioni in risoluzione Full HD. Propone una porta USB per utilizzare il decoder anche in modalità media player, per adoperare una chiavetta USB con la quale riprodurre foto e video, con supporto per Dolby Audio e uscite HDMI, SCART e LAN Ethernet.

Perché comprarlo? Decoder digitale terrestre per le trasmissioni in alta definizione e la ricezione dei canali svizzeri dall’Italia.

Caratteristiche principali

  • Decoder DVB-T2 H265 HEVC Main 10
  • Risoluzione Full HD
  • Porte SCART, HDMI, Ethernet
  • Supporto USB Media Player
  • Telecomando in dotazione

Kit Satellitare Compaq

Kit Satellitare Compaq

Kit Satellitare Compaq

Chi è abilitato a comprare la Smart Card Sat Access può acquistare il kit satellitare di Compaq, un set completo proposto ad un prezzo particolarmente accessibile. Il kit va bene per Cam Card e Tivùsat, con la possibilità di assistere anche a canali i4K a seconda del decoder installato. La dotazione comprende una parabola in acciaio zincato con rivestimento antiruggine, un LNB da 0,1 dB con 4 uscite, una staffa con forma a L per il montaggio e 20 metri di cavo con 4 spinotti e SAT Finder per il puntamento e la ricezione ottimale del segnale.

Perché comprarlo? Per le persone autorizzate all’acquisto della Smart Card Sat Access che vogliono vedere la TV svizzera dall’Italia con il satellitare.

Caratteristiche principali

  • Kit satellitare completo
  • Parabola 80 cm
  • LNB 0,1 dB
  • 4 uscite 20 metri di cavo
  • SAT Finder

Decoder multi stream GT Media V7 Pro

Decoder multi stream GT Media V7 Pro

Decoder multi stream GT Media V7 Pro

Un dispositivo versatile 3 in 1 è il GT Media V7 Pro, un decoder per il digitale terrestre che funziona anche come ricevitore satellitare e decoder con slot per scheda tivùsat. Questo device è un combo con il quale scegliere la modalità migliore per vedere la televisione svizzera, se attraverso il satellitare oppure tramite i canali svizzeri disponibili anche sul nuovo digitale terrestre. L’apparecchio è omologato per gli standard DVB-T2/S2 H265 HEVC 10 bit, è possibile connettersi alla rete internet con un’antenna USB Wi-Fi e dispone della funziona Italia LCN Scan.

Perché comprarlo? Per vedere la TV svizzera dal satellite o tramite il digitale terrestre con lo stesso apparecchio.

Caratteristiche principali

  • Decoder combo DVB-T2/S2
  • Supporto H265 HEVC 10 Bit
  • Italia LCN Scan
  • Configurazione automatica Hotbird 13° E
  • Risoluzione Full HD 1080p

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963