Libero
oppo find x3 Fonte foto: Framesira / Shutterstock
ANDROID

Oppo e Hasselblad, accordo triennale: fotocamere da urlo

Grazie alla collaborazione con Hasselblad, anche Oppo dopo OnePlus potrà fare un grande salto avanti in termini di qualità fotografica: in arrivo il nuovo cameraphone Find X5

Dopo un susseguirsi di indiscrezioni, oggi è arrivata la conferma: Oppo ha stretto ufficialmente una partnership con il produttore di fotocamere svedese Hasselblad. L’accordo, della durata triennale, dovrebbe aiutare il colosso cinese a migliorare le capacità di imaging dei suoi dispositivi, a partire dalla serie di flagship Find X.

Con questa firma Oppo segue le orme di OnePlus, che nelle settimane precedenti al lancio della gamma OnePlus 9 aveva annunciato la partnership con la società europea. In quel caso, il contratto aveva portato ai telefoni targati OnePlus funzionalità e miglioramenti al modulo fotografico, tra cui le modalità Hasselblad Pro e XPan. Inizialmente, Oppo prevede di sfruttare l’esperienza di Hasselblad per migliorare la regolazione del colore sui suoi dispositivi e ciò significa che, nel corso della partnership, il colosso asiatico punterà ad offrire colori più naturali e a perfezionare la calibrazione.

Pete Lau: una nuova fase per Oppo

Pete Lau, cofondatore di Oppo, parla apertamente di una nuova fase di sviluppo per l’azienda e di miglioramenti netti per le fotocamere degli smartphone Oppo: “Le prestazioni cromatiche della fotocamera sono sempre state un punto di grande attenzione per Oppo e una parte del DNA di Hasselblad. Siamo davvero entusiasti di poter esplorare insieme il futuro di Hasselblad Camera for Mobile“.

Come anticipato, inizialmente la compagnia cinese prevede di sfruttare l’esperienza di Hasselblad per migliorare la regolazione del colore sui suoi terminali “per fornire agli utenti colori più naturali e un’esperienza fotografica più raffinata. Inoltre, a detta della società, la calibrazione naturale del colore Hasselblad, permetterà ai device targati Oppo di restituire scatti con il tono della pelle il più naturale possibile, in modalità ritratto.

Insomma, per farla breve, Oppo ha scelto Hasselblad come partner strategico per entrare da protagonista nel mercato dei cameraphone e sfidare i Samsung Galaxy S, i Google Pixel, i Huawei serie P e gli Apple iPhone.

Oppo Find X5: come sarà

Ovviamente, ci aspettiamo di vedere i primi risultati di questa partnership nella prossima serie di smartphone Oppo Find X5. Vale la pena ricordare che, se le caratteristiche trapelate dovessero essere confermate dai fatti, la configurazione fotografica del Find X5 sarà composta da due sensori Sony IMX766 da 50 MP (primario e ultra grandangolare) e da un teleobiettivo da 13 MP con zoom ottico 5x. Per quanto riguarda il display, sembra che il Find X5 base monterà uno schermo da 6,55 pollici con refresh rate massimo di 120 Hertz, supporto HDR e bordi del pannello curvi.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963