samsung-s10 Fonte foto: venya geskin
SMART EVOLUTION

Gli smartphone più attesi nel 2019

Samsung Galaxy S10, iPhone XI, Huawei P30, OnePlus 7, Galaxy F: ecco cosa ci dobbiamo aspettare dagli smartphone lanciati nel 2019

17 Dicembre 2018 - Il prossimo anno si prospetta molto interessante per il mondo della telefonia: dopo un 2018 che ha visto uscire decine di smartphone identici (tutti con il notch nella parte superiore dello schermo), nel 2019 verranno lanciati dispositivi con un form factor differenti. Dalle indiscrezioni uscite in questi mesi, le aziende sembrano finalmente orientato a realizzare smartphone con lo schermo che occupa interamente la parte frontale del dispositivo.

Per inserire la fotocamera frontale si stanno brevettando diverse soluzioni: Oppo, Xiaomi e Vivo hanno già lanciato smartphone a “tutto schermo” con fotocamera a scomparsa che appare solo nel momento del bisogno. Huawei e Samsung, invece, stanno pensando di lanciare telefonini con il “foro” (i prescelti dovrebbero essere il Galaxy S10 e il Huawei P30): la fotocamera frontale viene inserita all’interno dello schermo, creando un effetto particolare, come se ci fosse un buco. Altra soluzione che potremo vedere nel 2019 è quella degli smartphone con doppio schermo: nella parte frontale c’è un display che occupa tutto lo spazio disponibile, mentre nella parte posteriore un secondo pannello si accende quando bisogna scattarsi un selfie.

Il 2019 sarà anche l’anno dei primi smartphone 5G. Molte aziende sono già al lavoro per implementare un router 5G all’interno dei propri dispositivi, favoriti dal fatto che il nuovo processore top di gamma Snapdragon 855 supporta nativamente la rete super-veloce. La prima ad annunciare di stare lavorando sugli smartphone 5G è stata OnePlus e il primo dispositivo con questa tecnologia dovrebbe uscire entro la fine del 2019: potrebbe essere il OnePlus 7 o il OnePlus 7T. Infine, l’ultima novità per quanto riguarda il mondo della telefonia sono gli smartphone pieghevoli. Sono oramai almeno due anni che si parla della possibilità di realizzare smartphone con lo schermo flessibile e finalmente sembra essere arrivato il loro momento. Samsung ha già mostrato in foto il Galaxy F che dovrebbe fare il suo debutto al CES 2019 di gennaio o al più tardi a febbraio 2019 durante il Mobile World Congress 2019 di Barcellona. Ecco tutti gli smartphone più attesi in uscita nel 2019.

Samsung Galaxy S10

L’azienda coreana presenterà il suo primo top di gamma del 2019 a febbraio durante il Mobile World Congress. Sulla data ancora c’è incertezza, ma dovrebbe essere tra il 20 e il 25 febbraio. Il Galaxy S10 arriverà in tre diverse versioni, che si differenzieranno per dimensione dello schermo e per caratteristiche. Il Galaxy S10 Lite avrà uno schermo da 5,8 pollici, il Galaxy S10 un pannello da 6,1 pollici, infine il Galaxy S10+ sarà caratterizzato da un display da 6,4 pollici. Tutti e tre, però, saranno accomunati dal “foro” nella parte superiore dello schermo: per ridurre le cornici superiori e inferiori, la fotocamera sarà inserita direttamente all’interno del display. A bordo troveremo il nuovo chipset Exynos 9820, equiparabile per potenza e funzionalità allo Snapdragon 855. Lo smartphone dovrebbe supportare anche il 5G, diventando di fatto uno dei primi smartphone super-veloci sul mercato. I tre smartphone avranno anche un comparto fotografico differente: la versione Lite avrà “solo” una doppia fotocamera posteriore, mentre il Galaxy S10 e il Galaxy S10 Plus dovrebbero montare una tripla fotocamera, come già visto sul nuovo A7.

Huawei P30

Anche Huawei sta lavorando sulla nuova versione del suo top di gamma: il P30 e P30 Pro. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno con il P20, l’azienda cinese proseguirà sullo stesso solco e punterà tutto sul comparto fotografico. Dalle ultime indiscrezioni, il P30 Pro avrà ben quattro fotocamere posteriore un doppio Flash Led che permetterà di scattare ottime foto anche in condizioni di poca luminosità. Il sensore principale sarà da 48 Megapixel. A bordo del Huawei P30 troveremo il processore Kirin 980, lo stesso visto già sul Mate 20. Anche il P30 Pro dovrebbe seguire la stessa filosofia adottata da Samsung: nella parte frontale ci sarà il “foro” per la fotocamera anteriore per dare maggiore spazio al display. Sulla data di presentazione ancora ci sono dubbi: potrebbero essere lanciati durante il MWC 2018, oppure il mese successivo in un evento organizzato ad hoc.

iPhone 2019

È ancora troppo presto per fare previsioni sugli iPhone che usciranno nel 2019: l’unica cosa certa è la data di presentazione, fissata come al solito per la seconda settimana di settembre. Apple, dopo aver stravolto i suoi smartphone con l’iPhone X, sembra aver perso la carica innovativa che l’aveva contraddistinta. E per il 2019 non sembrano esserci grossi cambiamenti in vista: l’iPhone 2019, il cui nome è ancora un mistero (iPhone XI?) dovrebbe essere molto simile all’iPhone XS, sia per form factor sia per caratteristiche. Incertezza anche per quanto riguarda il supporto alla rete 5G.

OnePlus 7

OnePlus non è più una novità nel mondo degli smartphone: l’azienda cinese si è oramai fatta conoscere per la qualità dei suoi dispositivi e per i prezzi inferiori rispetto a quelli dei principali competitor. Per il 2019, OnePlus è pronta a lanciare il suo primo smartphone 5G: ad annunciarlo è stato lo stesso CEO dell’azienda sui propri profili social. Oltre al modem 5G, il OnePlus 7 dovrebbe essere caratterizzato dal “foro” nella parte frontale e da uno schermo con una diagonale da 6,4 pollici. A bordo dovremo trovare lo Snapdragon 855 con almeno 8GB di RAM e 128GB di memoria interna. La data di presentazione è fissata tra la fine di maggio e l’inizio di giugno.

Xiaomi Mi Mix 3

Lo Xiaomi Mi Mix 3 è già disponibile sul mercato, ma per il 2019 è attesa una nuova versione con il supporto al 5G. Il Mi Mix 3 è uno degli smartphone più interessanti visti in questo 2018: design a tutto schermo, con la fotocamera che appare facendo scorrere la metà posteriore dello smartphone verso l’alto. Come si faceva una volta con i vecchi telefonini Nokia. La nuova versione dovrebbe essere disponibile nei primi mesi del 2019 e sarà caratterizzata da uno schermo da 6,4 pollici, processore Snapdragon 855, 10GB di RAM e 256GB di memoria interna.

Honor smartphone 5G

Anche Honor è pronta a iscriversi alla corsa degli smartphone 5G. L’azienda cinese ha fatto trapelare di essere già pronta a lanciare sul mercato un dispositivo che supporta la rete 5G, ma che aspetterà i prossimi mesi per ufficializzarlo. Ancora non si conosce il nome del dispositivo, ma con molta probabilità sarà l’Honor View 20 oppure l’Honor 20. Il dispositivo dovrebbe essere lanciato durante il prossimo CES 2019 di Las Vegas che si terrà all’inizio di gennaio.

Sony Xperia XZ4

L’obiettivo di Sony è di aumentare la propria quota di mercato del mondo degli smartphone durante il 2019. E per farlo è pronta a lanciare il suo primo smartphone 5G. Il Sony Xperia XZ4 è atteso per la fine di febbraio con la presentazione che avverrà durante il Mobile World Congress 2019. Lo smartphone sarà caratterizzato dallo Snapdragon 855 con 8GB di RAM e 128GB di memoria interna. Potrebbe fare il debutto anche il nuove sensore fotografico da 48 Megapxiel su cui Sony sta lavorando negli ultimi mesi.

Contenuti sponsorizzati