GUIDE ALL’ ACQUISTO

Gli smartphone al top con una fotocamera insuperabile

Guida pratica per l'acquisto della miglior fotocamera su uno smartphone, non è detto sia uno dei più recenti

 Luca Viscardi
 Luca Viscardi  Divulgatore e blogger di tecnologia

Conduttore radiofonico, blogger e scrittore. Da anni impegnato nella divulgazione della cultura digitale, è fondatore e Chief editor di MisterGadget.Tech

Abbiamo preparato per voi una guida all’acquisto con una selezione degli smartphone al top dotati delle migliori fotocamere, che oggi si possano acquistare.

Rispetto a qualche settimana fa, quando vi abbiamo presentato una selezione delle migliori fotocamere negli smartphone con un prezzo inferiore ai 200 €, questa volta non abbiamo badato a spese, andando a pescare tra i migliori in assoluto del mercato. Questo non significa necessariamente che si debba scegliere uno degli smartphone più recenti oggi disponibili: esiste qualche modello un po’ più datato che riesce ancora a competere ad altissimi livelli.

La classificazione delle fotocamere non è mai semplice, a volte l’occhio tende a condizionare la nostra capacità di giudizio: noi ci fidiamo della valutazione di DxOMark, che viene considerata una sorta di bibbia del settore, perché sottopone i telefoni cellulari a prove intensive sul campo e test di laboratorio, che una volta incrociati forniscono risultati molto attendibili. Nella sua top ten ancora oggi appaiono alcuni smartphone che sono stati messi in vendita addirittura nel primo trimestre del 2020.

Fotocamera posteriore Huawei P40 Pro

Huawei P40 Pro

Presentato a marzo 2020, Huawei P40 Pro è il risultato della collaborazione con Leica, monumento tedesco della fotografia, che da diversi anni collabora con l’azienda di tecnologia cinese. È evidente che il binomio funzioni, perché moltissimi degli smartphone realizzati in collaborazione tra le due realtà hanno ricevuto valutazioni altissime sul fronte della qualità fotografica.

Uno dei dettagli che fanno la differenza in questo caso viene rappresentato dall’utilizzo dell’intelligenza artificiale nell’elaborazione delle immagini, per ottimizzare i parametri a seconda del contesto in cui la fotocamera viene utilizzata.

Xiaomi Mi 10 Ultra backFonte foto: MisterGadget.Tech

Xiaomi MI 10 Ultra

Gli ultimi due anni sono stati fondamentali per la crescita di Xiaomi, che da tempo realizza smartphone molto affidabili e molto curati, ma che in passato non era riuscita a realizzare fotocamere all’altezza dei suoi concorrenti.

Xiaomi Mi 10 Ultra è stato il primo modello di questo marchio a centrare l’obiettivo, diventando immediatamente il numero uno delle classifiche specializzate del settore fotografia, grazie alla combinazione tra sensori molto efficienti e software per l’elaborazione dell’immagine molto curato.

A distanza di più di un anno dalla sua uscita, rimane nella top 10 dei migliori smartphone per fotocamera, con il vantaggio che oggi il suo prezzo è estremamente più abbordabile rispetto al periodo della sua uscita.

Huawei Mate 40 Pro

Huawei Mate 40 Pro

Quando si parla di Huawei Mate 40 Pro ci si riferisce ad uno smartphone che ha molte caratteristiche simili a quelle del già citato Huawei P40 Pro, rispetto al quale però migliora ulteriormente la fotocamera.

Anche in questo caso, uno dei vantaggi che si possono sfruttare oggi riguarda il prezzo: a distanza di qualche mese questo telefono cellulare viene venduto a cifre molto più abbordabili, ma bisogna tenere conto del dettaglio molto importante dell’assenza dei servizi di Google. L’importanza di questo particolare dipende molto dalle abitudini di chi usa lo smartphone: gli utenti di Microsoft e dei suoi servizi potrebbero addirittura non accorgersi della differenza, ma coloro che invece sfruttano le numerose piattaforme di Google si troverebbero sicuramente spiazzati nell’uso di questo dispositivo.

Bisogna però sottolineare anche che a distanza di quasi un anno dalla sua uscita, Huawei Mate 40 Pro è al secondo posto della speciale classifica delle migliori fotocamere su smartphone di DxOMark.

Xiaomi MI 11 Ultra fotocamera

Xiaomi MI 11 Ultra

Come probabilmente è facile intuire, la battaglia per le migliori fotocamere sul mercato è diventata una sfida a due, nel mondo Android, tra Huawei e Xiaomi. Una delle considerazioni più interessanti da fare e che Samsung, pur realizzando smartphone di altissimo livello, almeno sul fronte della fotocamera è rimasta leggermente indietro rispetto ai suoi diretti concorrenti.

Pur realizzando smartphone di altissimo livello, l’azienda coreana negli ultimi due anni non è riuscita ad entrare nell’Olimpo dei migliori in assoluto per la qualità della fotocamera.

Chi invece sforna un prodotto al top dietro l’altro è Xiaomi, che con il suo Mi 11 Ultra ha ottenuto la classificazione più alta per una fotocamera su smartphone, superata solo negli ultimi giorni da Huawei P50 Pro. Il nuovo Mi 11 Ultra è esagerato in tutto, dal peso alle dimensioni, fino alla curiosa opzione di avere un piccolo display nel blocco della fotocamera posteriore grazie a cui inquadrarsi per fare i selfie con la fotocamera più potente disponibile.

Ci sono molte alternative disponibili per acquistare uno smartphone con la fotocamera al top, a cui potremmo aggiungere probabilmente un’opzione supplementare, quella di OPPO Find X3, che offre una qualità altissima.

Ognuno di questi smartphone rappresenta un concentrato di tecnologia impressionante, in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti: il rovescio della medaglia è che la soglia di spesa minima è superiore ai 600 euro. Ci sono sicuramente alternative di ottima qualità ad un prezzo molto più competitivo, ma questo è un altro capitolo del nostro racconto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963